Sanzioni

Sanzioni in capo all'operatore

Ricordiamo che per le apparecchiature e gli impianti in questione è previsto l'OBBLIGO di dover predisporre appositi REGISTRI DI CONTROLLO dove vanno annotate le quantità di gas refrigerante aggiunte, recuperate o eliminate.

 

ELENCO SANZIONI A CAPO DELL'OPERATORE PER LA MANCATA PREDISPOSIZIONE DEL REGISTRO DI CONTROLLO O LA TENUTA DELLO STESSO IN MANIERA INCOMPLETA, INESATTA O NON RIPORTANTE TUTTI I DATI PREVISTI:

SANZIONEINFRAZIONE

Da € 7.000

a € 100.000

- Mancata predisposizione del Registro dell'apparecchiatura o tenuta dello stesso in maniera incompleta, inesatta o non riportante tutti i dati richiesti.

- Utilizzo di un modello di Registro non conforme a quello previsto dal Ministero dell'Ambiente e pubblicato nel relativo sito internet.

Da € 500

 a € 5.000

- Mancata messa a disposizione del Registro al Ministero dell'ambiente e/o alla Commissione Europea;

Da € 1.000

 a € 10.000

- Mancata presentazione della dichiarazione F-GAS entro il 31 maggio di ogni anno, dichiarazione incompleta o inesatta o utilizzazione di un modello non conforme a quello ministeriale; 

Da € 7.000

 a € 100.000

- Mancata verifica della perdita di gas refrigerante;

 

L'attività di vigilanza e di accertamento è esercitata dal Ministero dell'Ambiente tramite i propri organismi di controllo.